Audi Q3 Sportback

Visibilità posteriore

La forma del lunotto non aiuta a vedere bene al posteriore, fortuna che c’è la telecamera che risolve tutto.

Portaoggetti piccoli

Nella parte centrale i portaoggetti non sono tanti e quelli presenti sono abbastanza piccoli. Il più piccolo di tutti è il vano posizionato di fronte al passeggero.

Per scoprire di più sulla nuova Audi Q3 Sportback, guarda il test drive completo!

Interni al top ma…

Gli interni di questa Q3 Sportback sono veramente al top per quel che riguarda la qualità complessiva, soprattutto per i materiali e anche per gli assemblaggi. Qualche accoppiamento dei materiali plastici potrebbe essere migliore, come ad esempio nel caso del volante oppure delle maniglie delle portiere. Nel complesso qualità al top ma qualche dettaglio da rivedere.

Design sportivo

La Q3 Sportback è uno di quei SUV definiti coupé e quindi col posteriore che scende verso il basso e questo rende questo Q3 molto più gradevole nella versione Sportback rispetto ad una versione normale.

Dinamica di guida

Rispetto alla Q3 normale, la Sportback si guida meglio. Al posteriore è più composta, in effetti il posteriore più basso aiuta ad abbassare proprio il baricentro quindi la vettura si guida molto bene. Oltre al comfort c’è anche un po’ di sportività, chiaramente parliamo sempre di un SUV pertanto è un SUV sportivo.

Abitacolo spazioso

Q3 Sportback significa SUV coupé e quindi al posteriore lo spazio sarà pochissimo per i bagagli e invece no! Se si abbassa il ripiano di carico nella posizione più bassa, c’è comunque un’ottima possibilità di poter ospitare molti bagagli. È quindi un’automobile bella da vedere e anche abbastanza spaziosa al posteriore, con 533 litri di capacità che permettono di trasportare tantissima roba senza rinunciare ad un design spettacolare.

Pubblicato il: 11 February 2020

Recensioni Audi

Articoli correlati

...

Audi Q5

12 February 2020

...

Audi Q3 Sportback

11 February 2020

Lascia il tuo primo commento!

Inserisci il tuo commento