Hyundai Tucson 2019

Cintura posteriore “ingombrante”
Alcuni dettagli però sono migliorabili, come ad esempio l’ingombro della cintura posteriore che sta sempre un po’ in mezzo. Andrebbe messa dietro il sedile ma sicuramente dopo il primo utilizzo resterà sempre in mezzo.

Qualità interna
Gli interni della Hyundai Tucson sono fatti molto bene per quel che riguarda gli assemblaggi e anche i materiali utilizzati che sono morbidi al tatto è veramente ben integrati l’uno con l’altro.

Guida solida
Guidando la Hyundai Tucson vi sentirete al volante di un’automobile comoda e anche per certi aspetti divertente. Tutto questo mi porta a definirla con una sola parola: solida.

Strumentazione solo analogica
Questo esemplare costa oltre 40.000 euro e alcuni dettagli non mi hanno convinto, come ad esempio il volante decisamente poco premium e anche la strumentazione digitale poco estesa che dà una sensazione poco moderna

Optional solo a pacchetti
Gli optional della Hyundai Tucson sono soltanto a pacchetti e anche piuttosto costosi, cosa che fa salire il prezzo davvero molto in fretta.


Coccole anche dietro
Tra spazio abbondante e tanti accessori, qui dietro si viaggia molto comodi e oltretutto ci sono anche delle coccole in più come ad esempio i sedili riscaldabili.

Pubblicato il: 11 February 2020

Recensioni Hyundai

Articoli correlati

...

Hyundai Tucson 2019

11 February 2020

Lascia il tuo primo commento!

Inserisci il tuo commento